Ascoltare musica senza interruzioni in auto? Per farlo c’è Spotify

Difficile avere nostalgia delle vecchie autoradio o di CD e musicassette per l’automobile quando ormai, grazie ai numerosi servizi digitali di musica in streaming, si può avere anche in macchina e in maniera molto pratica tutta la musica che si desidera. Ascoltare le proprie canzoni preferite, del resto, può aiutare a rilassarsi mentre si è al volante o a non far calare mai il livello di attenzione anche durante i viaggi più lunghi ma, in occasioni come le ultime, può persino servire a intrattenere i più piccoli evitando che chiedano continuamente quanto manca al traguardo. Ecco perché il vantaggio di Spotify Premium e simili è, in questo senso, quello di offrire una sconfinata opportunità di scelta tra brani e album di artisti di tutto il mondo.

Come usare Spotify (Premium) per ascoltare musica senza interruzioni in macchina

Può scoprire, più nel dettaglio, in questo articolo come funziona Spotify Premium: qual è il costo mensile e quali i diversi tipi di abbonamento, come approfittare di un periodo di prova gratuito di tre mesi, quanti dispositivi si possono collegare a ogni account e come farlo velocemente. Quello che faremo qui di seguito è, invece, darti qualche consiglio in più per goderti la tua musica infinita anche in auto.

Il modo più semplice per non doversi preoccupare di cambiare brano o andare alla ricerca di qualche canzone gradita è, senza dubbio, se si ha un album preferito del proprio cantante del cuore o della band “tormentone” del momento metterlo in riproduzione su Spotify Premium prima di mettere in moto e godersene le tracce mentre si guida. Un risultato per molti versi simile potresti ottenerlo scegliendo un artista su Spotify e cliccando play: in questo modo sarà la piattaforma a proporti i brani più popolari, quelli più ascoltati o che tu personalmente hai messo più volte in riproduzione, con un po’ di effetto sorpresa che non guasta mai quando si è fermi nel traffico o si deve guidare per ore in autostrada.

Anche le playlist sono un ottimo modo per ascoltare musica senza interruzioni in macchina e con un po’ più di varietà rispetto alle soluzioni precedenti. Puoi semplicemente cliccare play sulle playlist che hai già creato in passato o, se stai partendo per una vacanza on the road con gli amici, crearne di apposite e – perché no – chiedere loro di partecipare alla scelta dei brani. Se viaggi con i bambini le playlist sono un ottimo modo per ascoltare senza interruzioni sigle di cartoni animati, filastrocche da cantare insieme o su cui inventare giochi. Tieni conto che su Spotify Premium trovi anche molte playlist create in automatico dalla piattaforma o rese pubbliche da altri utenti con le hit del momento e che puoi sfruttare per scoprire anche mentre ti trovi al volante nuovi brani e nuovi artisti, proprio come faresti con la radio ma senza doverti sorbire spot e interruzioni pubblicitarie.

In alternativa, soprattutto se usi Spotify tramite l’assistente vocale dello smartphone o dell’auto, puoi sempre chiedergli semplicemente di ascoltare un po’ di musica da auto e scoprire cosa di nuovo l’algoritmo ti propone in base ai tuoi ultimi ascolti e ai tuoi gusti.

L’articolo Ascoltare musica senza interruzioni in auto? Per farlo c’è Spotify proviene da Motore Italiano.