Se è vero che le auto non hanno nulla di naturale, c’è una concept che però si vuole avvicinare a tutti i costi al mondo green, grazie ad una serie di richiami stilistici e idee davvero ispirate alla natura che ci circonda.

Stiamo parlando della Samsung eMX: ecco quindi il prototipo ispirato alla natura.

Samsung eMX: un tributo automobilistico alla natura

Il design parla chiaro, e richiama volutamente vari aspetti naturali: i fari sono a goccia, la carrozzeria si esprime con varie onde e il suo colore bianco perla esprime purezza.

Stiamo parlando della concept Samsung eMX, in cui la natura, che da sempre è una delle fonti d’ispirazione più apprezzate dagli artisti, è anche la musa ispiratrice dei suoi designer.

Ispirata agli elementi della Terra, con le sue forme fatte di superfici levigate e tratti fluidi, sembra quasi modellata dall’acqua: il sinuoso prototipo eMX risale al 2009,è minimal e ricorda proprio una pietra levigata e schiarita dalla natura.

I contrasti del prototipo eMX

Candore e movimenti fluidi, ma anche tratti netti tipici del mondo automobilistico: si nota infatti il tetto verniciato di nero, il vetro laterale che si assottiglia in modo aerodinamico e le maniglie a filo porte, tutti dettagli unici e caratteristici.

Anche all’interno la Samsung eMX si esprime con linee dolci e colori tenui, molto rilassanti: non risulta però noiosa, perché anche qui ci sono particolari interessanti.

Uno su tutti è il volante, con la sua forma particolare in cui la corona pare staccata dalla parte centrale e ricorda un paio di cuffie, ma anche il cambio perfettamente liscio e in armonia con la mano umana.

Samsung eMX è una Megane

Abbiamo scoperto le caratteristiche uniche della concept Sambung eMX: ma cosa si nasconde sotto tutto questo candore?

In realtà, nascosta tra le linee sinuose c’è una Megane: la base tecnica della Samsung eMX è infatti il pianale della Renault Megane di III generazione, con cui condivide il motore benzina sovralimentato da 2.0 cc.

Perché questa scelta? Intanto c’è da dire che Samsung è parte del Gruppo Renault, e poi Megane ha un pianale che si presta a diverse presentazioni e personalizzazioni, come ha già dimostrato in tutti i suoi restyling ufficiali.