DATI TECNICI

Motore
Cilindrata: 875 cm3
Potenza massima: 85cv a 5500 rpm
Coppia massima: 145Nm a 1900 rpm
Sovralimentazione: a gas di scarico tramite turbocompressore
Distribuzione: ad un albero a camme in testa, quattro valvole per cilindro, sistema Multiair
Iniezione: indiretta
Omologazione antinquinamento: Euro 5
Consumi dichiarati (litri/100 km): urbano 4,9 | extraurbano 3,7 | misto 4,0

Dimensioni
Lunghezza: 3546mm
Larghezza: 1627mm
Bagagliaio: 185l
Serbatoio: 35l

Prezzo
A partire da: 13150€

MOTORE

La peculiarità che si percepisce fin da subito è la disponibilità di coppia già a partire da bassi regimi. Il motore risulta infatti pronto, brillante, reattivo e dispone di un’ ottima propensione a salire di giri, anche con un rapporto medio-alto innestato.

Il turbo-lag è davvero limitato ed è percepibile solo ai bassissimi regimi. Si hanno così riprese molto efficaci, anche con marce alte innestate. Risultano molto gradevoli anche le doti di allungo del propulsore, che spinge senza esitazioni sino a quota 5500 rpm.


Premendo il pulsante “ECO” le prestazioni vengono drasticamente diminuite (la coppia massima erogata scende da 145Nm a 100Nm) al fine di ottimizzare i consumi. Il risultato è la sensibile perdita di vivacità del propulsore, che assume un comportamento più tipico di un motore aspirato.
Pareri positivi provengono anche dal capitolo vibrazioni, dal momento che il contralbero di equilibratura ne impedisce la propagazione ai passeggeri.
Il sound del piccolo bicilindrico evoca la sua storica antenata. Può piacere o meno, ma rimane senz’altro particolare.

INTERNI
Internamente trovo il design molto riuscito, dove spicca il gradevole connubio tra stile moderno e dettagli vintage. La realizzazione degli interni è nel complesso buona: validi i materiali e gli assemblaggi, mentre le finiture non eccellono, con particolari che meritavano di essere più curati.

SU STRADA

Alla guida risulta piacevole e sicura grazie al valido assetto, caratterizzato da un rollio contenuto e da un sottosterzo molto contenuto. Buono poi il feedback dello sterzo, piuttosto preciso e diretto.
Emerge solo nei trasferimenti di carico più bruschi, un lieve alleggerimento del posteriore, contrastato dall’intervento dell’ESP.


CAMBIO

Il cambio (manuale a 5 rapporti) è ottimo: molto ben posizionato, con i rapporti che si inseriscono perfettamente anche nell’uso più sportiveggiante.

COMFORT

Le sospensioni assorbono bene le asperità del terreno, con reazioni un po’ secche solo in corrispondenza delle asperità più pronunciate (l’esemplare provato monta però cerchi da 16″).
Trovo buono anche il comfort acustico: la voce del bicilindrico filtra nell’abitacolo, ma senza risultare troppo invadente e fastidiosa. Ovviamente, come già detto, le sua sonorità deve piacere, altrimenti la sua costante presenza a bordo risulterà sgradevole.


ABITABILITA’

I passeggeri anteriori viaggiano comodamente, mentre chi siede posteriormente ha uno spazio a disposizione piuttosto ristretto, specie poi se chi siede davanti arretra significativamente il sedile. Trovo anche un po’ limitata l’accessibilità ai posti posteriori.
La capienza del bagagliaio è risicata, ma certamente non è un requisito primario per chi sceglie una 500