Da febbraio 2014 è disponibile sul sito istituzionale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e sul Portale dell’Automobilista l’applicazione per l’accesso alle informazioni sulla copertura assicurativa RCA dei veicoli. L’utilizzo, oltre che completamente gratuito, è estremamente semplice. Vediamo come precedere scegliendo ad esempio, tra i due canali disponibili, il secondo. Occorre dapprima raggiungere la sezione dedicata del sito, successivamente si seleziona la tipologia di veicolo cliccando sul pulsante corrispondente. A questo punto una volta inseriti la targa ed il codice di sicurezza (captcha) non resta che leggere il risultato finale. 
Si può verificare sia la propria copertura assicurativa sia quella di terzi, purché ovviamente si conosca il numero di targa. 

Si ricorda che, a norma dell’articolo 193 del codice della strada, è vietato circolare su strada senza copertura assicurativa RCA e che è prevista la sanzione del pagamento di una somma da € 841 a € 3.366, oltre al sequestro del veicolo.